Cosa vedere a Ribeauvillé: pittoresca cittadina in Alsazia

Se volete immergervi in un’atmosfera da fiaba nella splendida regione dell’Alsazia, scegliete Ribeauvillé come meta per le vostre vacanze. Questa cittadina francese è un incantevole gioiello incastonato nel territorio dell’Alto Reno. Definita “la città dei menestrelli”, Ribeauvillé è nota per i suoi castelli, i percorsi enogastronomici e la sua variegata offerta culturale. Il centro storico è semplicemente delizioso. Puntellato da chiesette medievali e pittoresche case a graticcio, regala un senso di serenità palpabile. I balconi fioriti e i nidi delle cicogne sopra i tetti accrescono l’atmosfera magica del luogo. Le antiche mura circondano ancora il nucleo storico, dando l’impressione di trovarsi in pieno Medioevo. Immancabile una passeggiata per la Grand-Rue, la via principale dove ammirare le tipiche abitazioni alsaziane che circondano piazzette rinascimentali. Una dimora in particolare colpisce l’attenzione: si tratta della Pfifferhüs (o Casa dei Pifferai), la casa a graticcio più emblematica poiché qui un tempo si riunivano i menestrelli della città. Risale al 1663 e sulla sua facciata dai ricchi decori è impressa l’iscrizione “Ave Maria Gratia Plena”, riferimento del pellegrinaggio al santuario mariano di Dusenbach. Ancora oggi Ribeuvillé attira un’alta concentrazione di artisti e menestrelli: la città è famosa per un’antica leggenda ricordata ogni anno con la Festa dei Menestrelli, che si tiene ogni primo weekend di settembre con esibizioni, sfilate e corte in stile medievale. A Natale, invece, ha luogo un caratteristico mercatino in stile medievale, con mangiatori di fuoco, animazione, bancarelle con specialità dolci e salate.

 
 
 

About the author

More posts by