Corretto stile di vita: saltare colazione aumenta rischio obesita’ e diabete

La colazione e’ il pasto piu’ importante della giornata e ha un ruolo fondamentale per un corretto stile di vita. Questo vale per gli adulti ma soprattutto per i bambini come e’ emerso nel corso della tavola rotonda, promossa da Nestle’ in occasione del lancio del nuovo Nesquik All Natural, dal titolo ‘Il mattino e’ bambino. Tutti i consigli per trasformare la colazione in un momento prezioso’. Saltare la prima colazione “riduce la performance degli studenti, in termini di minore capacita’ di concentrazione e di rendimento nelle attivita’ fisiche – ha spiegato Luca Piretta, gastroenterologo e nutrizionista dell’Universita’ Campus Biomedico di Roma -, mentre un adeguato apporto calorico in questo pasto permette una maggiore capacita’ di memoria, migliora il livello di attenzione”. Inoltre chi salta la prima colazione avra’ un maggior rischio di andare incontro a obesita’, diabete e malattie cardiovascolari. Cosa possono mangiare i bambini al mattino? “I carboidrati devono rappresentare la meta’ di quello che mangiamo perche’ sono energia pulita per il nostro organismo – ha aggiunto Piretta -. Ma la prima colazione deve essere anche un momento piacevole per il bambino, in cui puo’ mangiare qualcosa di appagante e piacevole”. Sul fronte di una sana alimentazione per i bambini Nestle’ ha lanciato nel 2018 il programma internazionale ‘Nestle’ for Healthier Kids’, che ha l’obiettivo di aiutare 50 milioni di bambini a vivere in modo piu’ sano entro il 2030. “Con questa iniziativa Nestle’ sta accelerando la trasformazione del suo portafoglio globale di prodotti alimentari e bevande, con l’obiettivo di offrire scelte sempre migliori in termini di qualita’, di risposta ai bisogni nutrizionali e di supporto in ogni fase della vita dei bambini – ha commentato Manuela Kron, Corporate Affairs e Marketing Consumer Communication Director di Nestle’. Il nuovo arrivato Nesquik All Natural “attraverso la certificazione della filiera del cacao e il nuovo packaging in carta riciclabile, rappresenta una tappa significativa nel nostro percorso di sostenibilita’ e un importante passo verso il futuro – ha concluso – che ci vede impegnati a rendere i packaging dei nostri prodotti riciclabili o riutilizzabili al 100% entro il 2025”.

 
 
 

About the author

More posts by