Coronavirus in Campania: sono 1.132 i nuovi casi, Vacci “Pffizer fa retromarcia”

Il bollettino di venerdì, dall’analisi, però, di 13.929 tamponi, di cui undici antigenici, che fanno segnare un incremento di 14.611 unità. Dei nuovi casi, 94 sono sintomatici riferiti al solo tampone molecolare. La percentuale tra test e positivi è del 7,7 percento per cento rispetto al’8,4 precedente. Il totale dei casi di nuovo Coronavirus dall’inizio dell’emergenza sale a 206.128, di cui 74 antigenici, mentre i tamponi analizzati sono 2.223.216, compresi l .364 antigenici. Nel bollettino dell’Unità di crisi della Regione Campania sono inseriti 23 nuovi decessi, 14 in meno rispetto al giorno precedente: nove di questi sono avvenuti in 48 ore e il resto in precedenza ma registrati alla mezzanotte di venerdì. II totale delle vittime del Covid-19 dall’inizio della pandemia e di 3.358, Sono 1.488, invece, i nuovi guariti. 555 in più rispetto al giorno prima per un totale di 130,216,1 pazienti colpiti da Covid ricoverati in terapia intensiva, su 65É posti disponibili, sono 97, quattro in più rispetto a venerdì, mentre i posti letto di degenza occupati, su 3.160 disponibili e comprendenti quelli privati, sono 1.432, con un incremento di 31 rispetto al dato precedente.Intanto, all’Asl Napoli 1 sono stati rilevati 189 nuovi positivi ñ altri 232 guariti. Rispetto al dato precedente diffuso venerdì, ci sono un ricovero ordinario in più e un in meno in terapia intensiva. Altre 48 persone in men< sono in isolamento domiciliare ma ci son< quattro deceduti in più, di cui uno nei gior ni scorsi. Al Covid Center dell’Ospedali del Mare ci sono tré pazienti in terapia in tensiva; otto in subintensiva all’ex Day Sur gery, e 35 in degenza ordinaria, tutti dal invariati. Al Covid Center del Loreto Ma rè, 35 in degenza ordinaria senza variazio ni; 18 in subintensi va, uno in meno; al Sai Giovanni Bosco in degenza ci sono 22 per soné, senza variazioni rispetto al giorno pri ma, su 40 posti. In Ortopedia, occupati se posti, dato invariato; in Chirurgia 9 su 15 quattro in meno del giorno prima; in Cardiologia uno su otto posti attivi, uno in meno, e due in Unità di terapia intensiva cardiologica.

 
 
 

About the author

More posts by