Coronavirus: i produttori di corallo lanciano “contest per studenti”

”Covid-19: la memoria incisa”: e’ il titolo del concorso che l’Assocoral,
associazione nazionale produttori di corallo e cammei, in
collaborazione con l’istituto superiore Francesco Degni, ha
indetto per gli alunni della scuola di Torre del Greco (Napoli).
Il contest punta a fornire una interpretazione dell’attuale
situazione italiana e mondiale e a lasciarne memoria futura.
”Gli studenti – si legge in una nota – sono invitati a
costruire un percorso interdisciplinare che esalti la loro
abilita’ di sviluppare un progetto e la relativa strategia di
comunicazione prima per iscritto, con apposito storytelling, poi
con progetto su carta ed infine realizzato su conchiglia”.
”Una meravigliosa iniziativa in questo delicato momento della
vita dei giovani studenti. Sara’ una bella sfida, ne sono certa”
sottolinea il dirigente scolastico del Degni Rossella Di Matteo.
”Il Covid ha rallentato di molto le nostre attivita’ produttive
ed associative. Cosi’, abbiamo dovuto cambiare in corso d’opera
ed adattarci velocemente – spiega il presidente di Assocoral
Vincenzo Aucella – Ed anche in questi momenti, riusciamo a
confrontarci ed a mettere su attivita’ come queste che mirano a
far quadrato ed a tenere uniti i ragazzi ed il settore intero”.
Il contest sara’ diviso in 2 fasi: la prima legata alla
progettazione, tutti i lavori dovranno essere presentati entro
il 24 aprile. La seconda finalizzata alla realizzazione
dell’incisione su conchiglia,che avverra’ nei laboratori della
scuola. Date le circostanze, se non sara’ possibile farlo in
questo anno scolastico, questa seconda fase sara’ rimandata al
prossimo anno. Parallelamente al contest riservato agli
studenti, Assocoral lancia la sfida, sulla stessa tematica, agli
incisori senior, siano essi professionisti o semplici
appassionati che concorreranno in apposita categoria. La data
ultima di presentazione di questi ultimi lavori e’ il 30 maggio.
Il premio per entrambi i contest sara’ l’esposizione permanente
delle opere all’interno del museo del corallo e del cammeo
dell’istituto Degni di piazza Luigi Palomba a Torre del Greco.

 
 
 

About the author

More posts by