Capodanno, politici e vip in famiglia “Troppi rischi, diamo l`esempio”

Capodanno, politici e vip, Pochissime le eccezioni. Prudenza e massima attenzione per combattere l’escalation di contagi, Tra i primi a scegliere questa linea il sindaco Clemente Mastella e la moglie e senatrice Sandra Lonardo che trascorreranno la serata di oggi e il Capodanno nella villa di San Giovanni di CeppaIoni con parte della famiglia, dopo che quest’ultimi preventivamente si saranno sottoposti a tamponi. «Quest’anno va cosi dice il primo cittadino – e invito le famiglie e soprattutto i giovani ad attenersi scrupolosamente alle disposizioni. Ci sarà tempo nei prossimi mesi per festeggiare tutti insieme, ma ora la priorità è la salute dei beneventani». Anche l’intera pattuglia di parlamentari ha scelto la permanenza tra le mura domestiche. La senatrice pen tastel lata Dan ¡la De Lucia, diventata nonna da un mese, nuovo anno con la propria famiglianclla sua Airóla, considerato il mom ento sanitario particolare e delicato, come ha tenuto a precisare. Non fa eccezione Umberto Del Basso De Caro, parlamentare del Pd, che farà capolino nel capoluogo anche per concedersi qualche giorno di relax. II consi gliere regionale di Noi Campani Gino Abate, in questi giorni impegnatissimo per la sua attività di medico di base, ha scelto di restare con i figli, pochi familiari e la madre. «Alla luce di ciò che sta accadendo – dice – è opportuno dare il buon esempio ed evitare pericolosi assembramenti». Lo imiterà anche l’altro consigliere regionale Erasmo Mortaruolo del Pd che festeggerà l’arrivo del nuovo anno a Torrccuso con m oglie,figlioletta e i genitori.  Per quanto riguarda le massime cariche istituzionali, il prefetto Carlo Torlontano vivrà la notte di San Silvestro nella sua abitazione di Pescara, mentre il questore Edgardo Giobbi aspetterà il nuovo anno in città. Il comandante provinciale dei carabinieri, il colonnello Germano Passafiume, invece, è tornato nella sua abitazione romana per qualche giorno. Il presidente del Tribunale di Benevento Marilina Rinaldi ha scelto l’intimità della casa con i figli. L’ex ministro e ora anche conduttrice televisiva Nunzia De Girolamo tra oggi e il primo weekend dell’anno nuovo farà la spola tra Benevento e la Puglia, esattamente Bisceglie, cittadina dove risiedono i familiari del marito Francesco Boccia, anche lui ex ministro, per trascorrere la ricorrenza, Anche l’ex sottosegretario e sindaco del capoluogo Pasquale Viespoli resterà nella sua abitazione nel centro storico per godersi figli e nipotini. Scelta diversa, invece, quella del presidente del Benevento e di Confindustria Oreste Vigorito che insieme ai familiari è partito già prima di Natale per l’estero. In «trasferta», tra i pochi, il consigliere di minoranza ed ex candidato sindacoLuigi Diego Peritano che trascorrerà le ultime ore dell’anno nella sua casa di Pescocostan- zo, scelta che fa da circa trenta anni, con familiari e qualche amico dotato di Super green pass. Emblematica la situazione di Domenico Russo, presidente della Gesesa, che è l’esatta fotografia dello stato d’animo che caratterizza in queste ore tante famiglie, fortemente condizionate nella scelta. Fino a qualche settimana era stata programmata una vacanza con permanenza a Pescocostanozo dell’intera famiglia, poi la decisione di restare in città e recarsi per il cenone in un noto ristorante con alcuni amici e infine, dopo aver disdetto, a causa del peggioramento della situazione sanitaria generale, la decisione di restare a casa con pochissimi intimi, in regola con i tamponi. Infine, per quanto riguarda i consiglieri comunali hanno scelto tutti di restare a casa seguendo l’esempio del sindaco, il vice Francesco De Pierro e gli assessori Mario Pasquariello e Carmen Coppola

 
 
 

About the author

More posts by