Campania:premiati spot per Dieta mediterranea contro obesita’

Una campagna di educazione alimentare, all’insegna della dieta mediterranea, contro l’obesita’ infantile. Protagonisti i ragazzi delle scuole superiori della Campania che, attraverso spot, hanno parlato con il loro linguaggio ad altri ragazzi obesita-1della loro stessa eta’. “CrescisanoinCampania”, progetto voluto dal Consiglio regionale e che oggi ha visto, nell’Aula Siani, la premiazione degli spot. “I ragazzi hanno lavorato su questi spot e hanno fatto numerosiincontri nelle loro   scuole sulla dieta mediterranea – ha dettoRosa D’Amelio, presidente del Consiglio regionale della Campania
  – Ho voluto questo progetto anche con il protocollo firmato con l’Ufficio scolastico regionale, abbiamo risorse massicce che investiremo anche con il Psr”. E annuncia una collaborazione con Poste Italiane per l’emissione di un francobollo celebrativo della dieta mediterranea. Se da un lato, come sottolinea D’Amelio, la Campania e’ la patria della Dieta mediterranea, riconosciuta sei anni fa come patrimonio immateriale dell’umanita’ dall’Unesco, dall’altro lato
“siamo la regione la percentuale piu’ alta di obesita’ infantile,
in Italia”. “Questo significa costi elevati in sanita'”, spiega
D’Amelio. Il messaggio che si vuole lanciare, a partire dalle
scuole, educare a una corretta alimentazione cosicche’ “i bambini
di oggi non saranno gli adulti obesi del domani”.
“Dobbiamo educare le giovani generazioni a utilizzare i
nostri prodotti alimentari di straordinaria eccellenza – ha
sottolineato – laborare sul biologico e sulla qualita’ dei
prodotti alimentari che abbiamo”. L’impegno e’ “a lavorare nella
direzione di una maggiore diffusione della dieta mediterranea”.
All’iniziativa ha partecipato anche Lucia Corretto, direttore in
Consiglio regionale della Campania delle Risorse umane.

 
 
 

About the author

More posts by