Campania: al via il progetto contrasto a poverta’ educativa

“STEMLab – Scoprire Trasmettere Emozionare Motivare” e’ tra i progetti selezionati dall’impresa
sociale “Con i Bambini” nell’ambito del Fondo per il contrasto
della poverta’ educativa minorile ed e’ rivolto a minori dai 5 ai
14 anni. Suo obiettivo principale e’ quello di offrire una
risposta a questa criticita’ , attivando 13 laboratori STEM Lab
aperti al territorio in 4 regioni (Piemonte, Lombardia,
Campania, Sicilia), “luoghi di sviluppo di competenze
trasversali e creazione di reti locali, attraverso
l’apprendimento e la sperimentazione delle materie STEM (Science
Technology, Engineering, Mathematics)”, come rileva una nota. Se
ne parlera’ martedi’ prossimo, 30 marzo, alle ore 16,30 in un
webinar organizzato da PAAdvice, leader territoriale del
progetto per la Campania, sul tema: “Le discipline stem nel
recovery plan: azioni di sistema per la crescita delle nuove
generazioni” .
Il progetto nazionale STEM lab, si aggiunge nella nota, “ha in
partenariato 38 soggetti provenienti dal terzo settore, dal
mondo delle fondazioni e del profit, ma soprattutto degli enti
locali e degli istituti scolastici con il supporto scientifico
del Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci di
Milano. La metodologia STEM include attivita’ di sperimentazione
legate al mondo della scienza (tinkering, coding, inquiry based
learning, robotica educativa, engineering, sperimentazione
agro-ecologica), momenti di riflessione sui modelli educativi,
reti di scambio delle competenze all’interno della comunita’
educante, allo scopo di offrire soft skills fondamentali per la
crescita dei ragazzi come la creativita’ , il problem solving, la
capacita’ di innovare, la resilienza, la leadership e lo spirito
collaborativo”.
STEM Lab: lavori in corso per una comunita’ educante e’ un ciclo
di 4 webinar che si offre come “contenitore di discussione
pubblica per i partner del progetto, riguardo alle premesse del
lavoro condiviso insieme in questo primo anno di
sperimentazione. Ciascun appuntamento sara’ arricchito dal
contributo di un “espert” ospite, che introdurra’ ciascun tema,
inserendolo nella cornice del dibattito nazionale sul futuro
della scuola e sulla collaborazione tra pratiche afferenti sia
ai campi dell’educazione formale che di quella informale. A
seguire i punti di vista di coordinatori territoriali, partner
scientifici, docenti e dirigenti scolastici, enti locali
coinvolti dalle azioni di STEM Lab.
Partecipano al webinar Paolo Gibello, presidente Fondazione
Deloitte, Massimo Colucciello, amministratore delegato PAAdvice,
Lucia Fortini, assessore all’Istruzione della Regione Campania,
Alessia Bello, Explora Museo dei Bambini di Roma, Lucia Basso,
PAAdvice, coordinatrice STEM Lab Campania, Antonella
Portarapillo, DS IC Ferdinando Russo, Napoli. Nel corso del
webinar sara’ proiettato il video “STEM Lab: lavori in corso”.
Modera Lea Iandiorio Project Manager STEM*Lab Kairos
scs.L”evento sara’ realizzato in diretta facebook
https://www.facebook.com/events/

 
 
 

About the author

More posts by