Bullismo, De Pascale: c’è una legge, ora è fondamentale informare studenti e docenti

“IO NON CI STO PIU’ – BULLISNO!” Questo il titolo del convegno che si è tenuto oggi presso il Teatro “De Filippo” nella Villa Comunale di Portici (NA). Il convegno è stato organizzato dal Consigliere Carmine De Pascale, Capogruppo di “De Luca Presidente”, con l’amministrazione locale.
Protagonisti del convegno sono stati i ragazzi del Liceo Classico “ Quinto Orazio Flacco” e del Liceo Scientifico “Filippo Silvestri” che presenteranno i loro lavori sul tema del bullismo e del cyberbullismo.
“Grazie al sostegno delle dirigenti scolastiche dei due licei cittadini, delle docenti ma soprattutto grazie alla passione con la quale i ragazzi hanno portato avanti i loro progetti sui fenomeni di bullismo e cyberbullismo – continua il Consigliere Regionale – Le relazioni tra i ragazzi non sempre sono facili, condivise e amichevoli. La presenza, tra i ragazzi, di rapporti interpersonali caratterizzati dall’interazione tra una “vittima” e uno o più “prepotenti”, è sempre più una condizione da non sottovalutare – sottolinea De Pascale – è il cosiddetto fenomeno del bullismo, grazie alle tecnologie sempre più cyberbullismo. E’ per questo che ho lottato per l’approvazione in Consiglio Regionale della legge sul contrasto e per la prevenzione ai fenomeni di bullismo e cyberbullismo e contribuirò con determinazione alla sua conoscenza nel mondo scolastico”.
Presenti all’evento il Sindaco di Portici Vincenzo Cuomo , l’Assessore all’Istruzione ed ai Fondi Europei Maria Rosaria Cirillo, il Dott. Luigi Russo Psicologo del lavoro ed esperto in casi di bullismo e cyberbullismo, il Capitano della Compagnia Dei Carabinieri di Torre Del Greco Emanuele Corda ed il Consigliere Regionale Carmine De Pascale.

 
 
 

About the author

More posts by