Benitez: arrabbiato chiede riscatto in Europa

La sconfitta di Palermo non l’ha mandata giu’, non tanto per il punteggio in se’ che pure e’ stato severo per la sua squadra, quanto per l’atteggiamento tenuto dai giocatori. Il tecnico si e’ fatto sentire negli spogliatoi del Barbera ed benitez 1anche a Castel Volturno, dove alla ripresa degli allenamenti in vista della gara di Europa League di giovedi’ sera a Trebisonda contro il Trabzonspor, ha parlato ancora con durezza e severita’ alla squadra. Il tecnico sicuramente ha chiesto ai suoi un pronto riscatto europeo. Gli azzurri ieri hanno svolto un allenamento mattutino sotto la pioggia. In avvio riscaldamento col pallone e intenso lavoro tecnico tattico. Seconda fase dedicata alle esercitazioni attacco contro difesa e schemi finalizzati a cross e tiri in porta. Mesto ha fatto differenziato sul campo. Palestra per Hamsik e Jorginho, usciti fisicamente malconci dalla gara di Palermo. Domani ancora allenamento di mattina. La partenza per
la Turchia e’ fissata per mercoledi’. In Europa League ci sara’ turnover, ma sara’ ‘ragionato’. Benitez dovra’ sciogliere qualche nodo di formazione legato sostanzialmente all’ assenza quasi scontata di Marek Hamsik, colpito duro ad una coscia sabato sera. E’ difficile che Benitez corra il rischio di far giocare lo slovacco a Trebisonda, anche perche’ gli impegni in questa fase della stagione sono ravvicinatissimi e sicuramente per il capitano ci sara’ il giusto
spazio lunedi’ sera nel posticipo di campionato contro il Sassuolo. Quel che il tecnico spagnolo deve decidere e’ come
sostituirlo. Fara’ scendere in campo l’uomo piu’ in forma del momento, vale a dire Manolo Gabbiadini che, pero’, ha attitudini piu’ offensive rispetto ad Hamsik? Schierera’ Callejon, Mertens e De Guzman e mandera’ nuovamente Gabbiadini in panchina, almeno all’inizio? Insomma i dubbi non mancano per Benitez il quale,
come si sa, tiene conto molto anche del ‘minutaggio’, vale a dire del cumulo dei minuti di presenza di ciascun calciatore
dall’inizio della stagione. Un discorso a se’ merita Gonzalo Higuain. Proprio per il normale turnover previsto in un periodo di impegni continui come quello attuale, l’argentino probabilmente avrebbe cominciato in  panchina la gara di Trebisonda, facendo posto al centro dell’ attacco a Zapata. La squalifica in campionato, scattata dopo
l’ammonizione rimediata a Palermo, rimette pero’ tutto in discussione. Higuain non potra’ infatti giocare con il Sassuoloed allora e’ probabile che Benitez non se ne privi in Europa League. Il tempo per far riposare il Pipita ci sara

 
 
 

About the author

More posts by

 

 

 

Add a comment

You must be logged in to post a comment.