Benevento: cade in buca di 2 metri mentre pulisce cappella in cimitero

Era andata a pulire la cappella di famiglia al cimitero ma e’ finita viva a due metri sottoterra. E’ quanto accaduto ad una donna di 72 anni a Reino, in provincia di Benevento, ricoverata ora all’ospedale “Rummo” di Benevento.
L’anziana donna era intenta a pulire la cappella di famiglia in vista della ricorrenza dei morti, quando una lastra di marmo del pavimento ha ceduto. Perso l’equilibrio, la malcapitata e’ precipitata in una buca profonda circa due metri. Le sue grida hanno richiamato l’attenzione di altre persone che hanno immediatamente fatto scattare l’allarme. Sul posto sono accorsi i sanitari del 118 e i vigili del fuoco del distaccamento di San Marco dei Cavoti che hanno recuperato la donna, poi affidata alle cure dei soccorritori che l’hanno trasportata in ospedale. Lapidario il commento della signora: “Meglio qui in ospedale con qualche acciacco che al cimitero”

 
 
 

About the author

More posts by