“Bellezza è Salute”: l’hair stylist napoletano Claudio De Martino conquista il Canada

A cura di Teresa Lucianelli

Tra i più apprezzati del Nord America, il noto coiffeur uomo/donna rappresenta all’Estero la creatività campana di alto livello. Nel trentennale dell’attività, tra tante gratificazioni arriva la settima riconferma professionale al prestigioso Toronto Film Festival

È napoletano l’hair stylist dei divi che ha conquistato Toronto.

Claudio De Martino, che quest’anno festeggia i 30 anni di attività al top in campo internazionale, è stato appena riconfermato per la settima volta quale responsabile di settore al Toronto Film Festival, massima kermesse del Nord America..

Partenopeo di nascita, canadese di adozione professionale e internazionale per impegno e notorietà, Claudio rappresenta un valido esempio della Napoli migliore, quella positiva e propositiva che mostra le proprie competenze eccellenti e la voglia di costruire che anima un popolo artisticamente noto nei secoli in tutto il Mondo.

Discreto, gentile, determinato, umile, lungimirante: in lui le doti del successo, quelle stesse che hanno sempre supportato i migliori figli di questa città immensamente amata e al tempo stesso altrettanto immensamente criticata da tanti. Una città unica, poliedrica, versatile, geniale, eccezionale che ha in sé grandi forze e tanti talenti. Come Claudio De Martino, forte di capacità non comuni e di una tradizione familiare di tutto rispetto con oltre 60 anni di competenze eccellenti nel taglio, nell’acconciatura e nei trattamenti specifici ed in maniera antesignana nella cura del capello e dell’immagine sia maschile che femminile.

Partendo dagli insegnamenti paterni, ha creato il suo percorso professionale ed artistico che lo ha portato ad essere uno dei più stimati rappresentanti del suo settore, apprezzato a livello internazionale, anche e soprattutto oltreoceano, grazie anche a studi specifici seguiti con rigore, spiccata curiosità, determinata costanza e passione da vendere.

Lungimirante e con obiettivi chiari e ben definiti già in giovanissima età, è oggi, a 47 anni, tra i massimi esponenti dell’Hair Styling mai scisso, secondo la sua filosofia di lavoro e di vita, dalla cura del capello e, quindi, dal rispetto per la sua struttura che merita massima attenzione ed è determinante nella scelta dell’acconciatura: “una bella chioma è sana e vitale. Se non ci sono questi requisiti, sta a noi guidare chi si affida alle nostre cure con fiducia, verso un percorso teso alla riconquista dei presupposti indispensabili e laddove la capigliatura presenta dei problemi insanabili dovuti a patologie o conseguenze di terapie indispensabili, creare un look personalizzato che che rispecchi di quel tipo di uomo o di donna, rispetti le sue aspettative e, allo stesso tempo, tenga conto dei limiti oggettivi e vada a valorizzare al massimo le potenzialità inespresse, sopperendo alle carenze con un taglio originale ed appropriato. Perché ciascuno ha il diritto di sentirsi e vedersi bello, uomo o donna che sia, e l’hair stylist deve contribuire con le sue competenze a questa realizzazione”.

Non ama le apparenze sterili, Claudio De Martino. È convinto che la vera bellezza sia frutto di un’armonia tra esteriorità e salute, incominciando proprio dalla chioma, sua specifica competenza e materia di continuo studio e aggiornamento. Per questo è determinato a supportare i clienti nella cura e parallelamente dell’acconciatura, unite in una simbiosi ideale.

La sua storia è quella di un ragazzo apparentemente come tanti, con un talento non comune che ha deciso di dedicare la propria esistenza alla creazione, in nome della vera bellezza: quella che rispetta l’individuo e ne interpreta l’essenza, valorizza le sue peculiarità, tutelandone il benessere.

Diciassettenne, nel 1987 intraprende la sua strada professionale, chiara nella mente di quel giovane talentuoso e dai grandi obiettivi.

Dopo un intenso apprendistato nel noto hair salon di barbiere del padre, Salvatore De Martino, a Poggioreale dal 1960 e tuttora attività florida ed apprezzata – la migliore in zona – riesce a vincere le perplessità del genitore e, appoggiato dal fratello maggiore Ciro, promuove con decisione la ristrutturazione totale. Trasforma l’originario salone maschile in “Centro estetico tricologico Parrucchieri uomo De Martino”, primo punto coiffeur maschile a Napoli specializzato nella cura del capello.

Promuove in tal modo una nuova proposta di qualità che fa la differenza e rende unica a Napoli l’azienda già peraltro ampiamente stimata.

L’apertura mentale ha contribuito più di ogni altro fattore al suo successo, lo ha portato da subito ad avvertire la necessità di evolvere professionalmente e di far crescere ulteriormente l’apprezzato salone di famiglia, completando l’offerta con nuove competenze, per quell’epoca avanguardiste nel Sud.

Visagista e tricologo già a 22 anni, integra il rinnovato centro con un attrezzato reparto Estetica viso, antesignano della tendenza lookmaker che si svilupperà in seguito in città, che va ad affiancare quello tricologogico: bellezza e cura, dunque, il binomio sul quale fonda il suo riuscito percorso. Soddisfa così le richieste che si vanno definendo, dettate dalle nuove esigenze maschili che diventeranno man mano sempre più diffuse e consolideranno il successo dell’attività oltre che quello del giovane e peraltro ormai famoso Claudio, sempre più determinato e convinto di avere intrapreso la strada giusta.

Consolida in cinque anni intensi ed importanti, le sue competenze e di conseguenza pure quelle dell’attività di famiglia della quale è diventato pilastro centrale grazie alle indovinate scelte, molto più mature della sua giovane età, puntando oltre che sull’offerta coiffeur, sulla specializzazione in tricologia, sull’analisi del capello, sullo studio e risoluzione delle problematiche legate al cuoio capelluto, ed ancora sulla qualifica di visagista, fondamentale per un hair stylist, competenza rara in quegli anni nel Sud Italia. Rara quanto preziosa.

Arriva nel gennaio del 1994, ovvero a 24 anni, l’investimento decisivo: apre il suo ampio e lussuoso salone da 180 metri quadrati.

Due livelli all’ isola G1, all’interno del neonato Centro Direzionale di Napoli, giusto ad un paio di minuti dagli stabili che saranno della Regione e delle più importanti aziende pubbliche e private. Claudio ha subito compreso che quello era un posto ottimale dal punto di vista logistico, in quanto dislocato a pochi minuti dall’uscita della tangenziale e servito da parcheggi pubblici e privati. Inoltre, ha previsto il continuo sviluppo con l’insediamento progressivo di banche, società e prestigiosi studi professionali, oltre ad una miriade di uffici, che si sarebbe verificato negli anni successivi, per raggiungere il boom commerciale oltre che con il moltiplicarsi vertiginoso degli uffici, con l’insediamento del Nuovo Tribunale.

“Non potrò mai dimenticare l’augurio, che si è rivelato propiziatorio, del grande imprenditore napoletano e grande amico Aldo Ricciardi, pilastro del gigante elettrico Selav – ricorda Claudio – All’inaugurazione mi donò scaramanticamente un biglietto da mille lire che custodisco con cura come portafortuna, con la scritta: ‘Tutti i grandi hanno iniziato così. Spero che sia la prima di una lunga serie.’ Così è stato!”

Claudio non si ferma: nel 1997, a 27 anni, investe ancora tante energie e risorse economiche e crea il reparto donna: superattrezzato, confortevole, avanguardista. Diventa dunque realtà un altro sogno nel cassetto. La realizzazione come stilista acconciatore per donna è immediata: finalmente riesce a dare ancora di più libero sfogo alla sua incessante creatività. Conquista manager, mogli eccellenti, dive, artiste, giornaliste, blogger, donne d’immagine, professioniste.

Poco dopo integra il salotto coiffeur con l’area dedicata all’estetica donna, completando così l’offerta destinata all’universo femminile. Di seguito, anche la scelta di dotare la Cittadella della prima erboristeria, puntando sulla triplice chance bellezza/benessere/salute, dedicata agli uomini quanto sulle donne: par condicio nel diritto ad essere belli.

L’apertura del Nuovo Tribunale decreta la veloce espansione imprenditoriale del Centro Direzionale di Napoli che diventa meta ancora più ambita per gli investimenti.

Anche l’attività di Claudio De Martino è in pieno sviluppo: la clientela aumenta rapidamente e sale il target raggiungendo un livello medio/alto sul quale si assesta.

Con l’apertura nel 2006 di un secondo salone all’ isola G5 del Centro direzionale, in società con il fratello Luigi, festeggia alla grande il suo 36esimo compleanno.

Il nuovo punto De Martino è in ottima posizione, fronte strada, in posizione favorita sul corso principale, via Giovanni Porzio, ed è ancora su due livelli: al superiore l’estetica, col reparto benessere e tricologia; al piano livello, coiffeur uomo e donna, in altrettanto confortevoli ed accoglienti zone separate.

Il De Martino Parrucchieri, Hair Salon Tricologia Beauty Center diventerà in breve il centro più importante ed esclusivo, gestito dai due fratelli, tutt’oggi uniti e tra i migliori in assoluto a Napoli, meta di una clientela di livello, proveniente da tutta la Campania, dalle regioni limitrofe e anche oltre, punto di riferimento per personaggi dello spettacolo sia italiani che stranieri.

Arrivano a quattro i negozi De Martino, presenti in zona Vicaria: alla barberia del papà Salvatore De Martino, nata nel 1960 (via Nuova Poggioreale 152 H) oggi gestita dal fratello maggiore Ciro, si è affianca ad opera della sorella Giovanna un attiguo salone esclusivamente femminile (al 152 L di via Nuova Poggioreale).

Nel 2010, Claudio compie una scelta radicale: concentra tutte le sue energie e rafforza ulteriormente il salotto coiffeur di via Porzio, meglio dislocato, quindi più facilmente accessibile per la clientela proveniente da altre zone cittadine ed extraurbane, oltre che da altre città, concentrando tutta la fiorente attività di hair stylist ed estetica nella sede all’isola G5.

L’internazionalizzazione della sua attività in continua crescita lo conduce a questa decisione influenzata anche dalla vicinanza della Stazione Centrale e della pluriservita sotterranea Garibaldi, dell’aeroporto internazionale di Capodichino, che pure vedrà un appropriato rafforzamento dell’offerta ed un ampio ed indovinato restyling e, ancora, del raccordo della Tangenziale e dell’Autostrada di corso Malta.

Continua il susseguirsi di successi e nel 2017, Claudio è protagonista sulla passerella come stilista per la Hair company Professional delle sfilate moda di On Hair a Bologna, più importanti al mondo.

È stilista ufficiale del concorso La Bella d’Italia e sempre nell’ anno appena passato, conquista grazie al suo talento ed alla fondamentale affidabilità che lo contraddistinguono, la qualifica master stilyst e look maker, programma formativo durato per l’intero 2017, a cura dell’ Hair Company Professional, azienda leader a livello internazionale. Claudio diventa co-teacher, raggiungendo un altro traguardo importante: il titolo finale di livello internazionale che gli consente di insegnare le sue materie di competenza, ovvero la sua passione: hair style, estetica, e cura del capello, divulgando e trasferendo il suo sapere ai giovani. Il massimo per il creativo napoletano che realizza l’ennesimo desiderio custodito per tanto tempo nel cassetto, alle soglie del 30esimo anno di attività e di carriera che ora festeggia alla grande con un meritato e sfavillante successo, accanto ad una moglie bellissima quanto preparata, l’interior design internazionale Rosalia Sestito.

Tantissime le preview, fashion e tecniche, che lo vedono grande interprete dello stile del Belpaese, in Italia (in questi giorni Milano, Varese Roma) e all’Estero, in particolare modo in America.

Particolarmente apprezzato in Canada, è più in generale in Nord America, è stato più volte intervistato e ripreso dagli operatori di tante squadre televisive del Nuovo Continente, anche per il popolare Tv Show “Four Weddings Canada” (visibile sui canali Sky per l’emittente Silce).

Stilista ufficiale del Toronto Film Festival, ha curato le acconciature di moltissimi esponenti del cinema e dello spettacolo italiani.

Tra i suoi estimatori: Claudia Cardinale, Nicoletta Bergamaschi, Pino Daniele, Massimo Ranieri, Romina Arena col padre Al Pacino, Lorella Cuccarini, Ornella Vanoni, Vittoria Puccini, Giancarlo Giannini e Florinda Vicari, Marco Leonardi, Valeria Marini, Antonello Venditti e Mery D’Onofrio, Paola Cortellesi ed ancora tantissimi. Tutti entusiasti del napolitan hair stylist che ha portato oltre oceano la già ampiamente apprezzata creatività partenopea anche per la sua sfera di eccellente competenza.

Auguri, Claudio, con te festeggia il talento made in Napoli!

 
 
 

About the author

More posts by