Barbara De Rossi: la mia anima dietro il sorriso

La verita’ e’ che io non volevo fare l’attrice. Volevo fare la veterinaria, perche’ amo gli animali e perche’ amo tutto quello che rappresenta la cura. Mi piace curare le piante, curare la casa, e ovviamente anche le persone. Ma come donna 11spesso succede, le storie non vanno nella direzione immaginata, soprattutto la storia di una ragazza che, gia’ all’eta’ di quindici anni, ha troppo chiari i propri obiettivi….Per me questa deviazione dai piani arrivo’ in una serata estiva a Rimini”. Barbara De Rossi, attrice molto amata dal pubblico, 70 film tra cinema e tv e ora conduttrice di Amore Criminale in onda su Raitre, racconta di se stessa in ‘Bibbi esci dall’acqua’ (Rizzoli, euro 17,00, pagine 252). A volte basta uno sguardo, un gesto semplice, un sorriso appena accennato per sentire la voglia di raccontare tutto di se’ a un’estranea. quello che accade a Barbara De Rossi e a Beatrice, che ha una sciarpa grande a coprirsi il viso e la voce insolitamente flebile e roca. Settimana dopo settimana, sul Frecciarossa Roma-Torino i loro incontri si fanno sempre meno casuali, e Barbara parla per la prima volta delle gioie ma anche delle ombre che si celano dietro i sorrisi luminosi con i quali si mostra al mondo: l’infanzia a Rimini e l’esordio quasi casuale al cinema a soli sedici anni, con il padre che le accorda il permesso solo quando Marcello Mastroianni chiama personalmente a casa; il trasferimento a Roma segnato dalla precoce perdita dell’amatissima madre; il successo in tv con La Piovra, un primo matrimonio andato male con Andrea, durato 4 anni finito quando scopre che lo tradisce con una collega amica, un secondo intenso e travolgente finito dopo anni, con il ballerino classico Branko Tesanovic, “Il padre di Martina e’ stato il migliore di tutti, mi conosce meglio lui come donna, di quanto non mi conosca io stessa”. Fino ad arrivare a un amore sbagliato, un uomo di 25 anni piu’ giovane di lei, arrivato
casualmente quando un grande sogno si rivela solo un grande
errore e la favola si trasforma in un incubo. Quell’amore
sbagliato che spesso entra nella vita delle donne e le costringe
a essere piu’ coraggiose che mai: si chiama annientamento,
demolizione. Per fortuna, mi sembra sia piu’ raro del
tradimento”. De Rossi racconta “Fu cosi’. Quel sorriso sembro’
dirmi: “Lo hai voluto tu” e subito si trasformo’ in una smorfia
di disprezzo. E quella smorfia di disprezzo porto’ ad altro: mi
arrivo’ uno schiaffo in piena faccia”. “Un inferno durato almeno
due anni. un inferno che tante donne conoscono, e in cui
purtroppo non ha importanza il tempo che passa. Ha importanza il
fatto che dalla prima volta in poi e’ comunque un tempo troppo
lungo. Le donne che subiscono violenza si sentono come un
inverno muto. Il programma condotto da De Rossi ripercorre
storie vere sul peggio che puo’ succedere in amore. A ogni
puntata “ricordo un numero: 1522. Il numero della rete
antiviolenza”.
Barbara confessa nel libro che le loro storie le rimangono
nell’anima. “La violenza contro le donne e’ un tema che mi ha
sempre interessato. Quando mi hanno proposto questa trasmissione
sono stata felice di accettare. Le cose vanno raccontate con il
cuore, con emozione ma sempre con la giusta misura”. In Bibbi
esci dall’acqua Barbara De Rossi apre il suo cuore ai ricordi
trovando la delicatezza per parlare di se’ e di tutte le donne
che vogliono essere forti senza perdere la dolcezza, sicure
senza nascondere le fragilita’, e che vogliono continuare a
credere in se stesse, a lottare, a sognare e a splendere.
De Rossi ha esordito nel 1978 al fianco di Marcello
Mastroianni in Cosi’ come sei di Alberto Lattuada. La sua lunga
avventura di attrice spazia dai ruoli drammatici alla commedia e
dal grande al piccolo schermo: tra i suoi film piu’ importanti,
la Cicala con Virna Lisi (1980), Son contento di Francesco Nuti
(1983), La Piovra (1984), Io e il duce con Anthony Hopkins,
Annie Girardot e Susan Sarandon (1985), Giorni felici a Clichy
di Claude Chabrol (1989). Inoltre ha partecipato da concorrente
ai programmi televisivi Ballando con le stelle, Tale e quale
show e Notti sul ghiaccio.

 
 
 

About the author

More posts by

 

 

 

Add a comment

You must be logged in to post a comment.