Bambino Gesu’, da Conad 74mila euro per macchinario “epilessia”

Acquisto di apparecchi diagnostici, come un incubatore ad anidride carbonica utile alla cura dei
piccoli pazienti con epilessia, per il Dipartimento di
Neuroscienze dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesu’, e sostegno
alla campagna sociale Frammenti di luce, dedicata alle cure
umanitarie. A questo sono destinati 74mila euro che Conad Nord
Ovest ha raccolto nell’ambito della campagna “Con tutto il
cuore”. Nel corso delle sei edizioni, la Cooperativa ha donato
oltre oltre 2 milioni di euro alle principali strutture
ospedaliere pediatriche dei territori in cui e’ presente, di cui
446 mila euro alla Fondazione Bambino Gesu’, struttura pediatrica
di eccellenza del Lazio. Solo nell’ultima edizione, grazie al
coinvolgimento e alla partecipazione dei clienti, la campagna ha
raccolto la cifra di 621 mila euro, di cui 74 mila devoluti alla
Fondazione Bambino Gesu’. La consegna dei proventi si e’ svolta
stamattina. “Siamo molto grati a Conad Nord Ovest – sottolinea
la presidente del Bambino Gesu’, Mariella Enoc – per il prezioso
sostegno ai progetti di sviluppo dell’Ospedale. Un impegno che
si rinnova e cresce di anno in anno; un esempio di sensibilita’ e
di grande partecipazione alle nostre attivita’ a favore dei
bambini. Il generoso contributo di quest’anno ci consente non
solo di acquisire un nuovo macchinario per la cura
dell’epilessia, ma anche di dare ulteriore impulso alla campagna
sociale “Frammenti di Luce” che lo scorso anno ha permesso di
garantire assistenza gratuita a 124 bambini provenienti da 42
Paesi del mondo”. Quest’anno la campagna e’ stata attiva nel
Lazio per la Fondazione Bambino Gesu’ Onlus, in Valle d’Aosta,
Piemonte, Liguria, nelle province di Bologna, Ferrara, Modena e
Mantova per l’Istituto Giannina Gaslini di Genova, in Toscana
per la Fondazione Santa Maria Nuova a favore di reparti
pediatrici dell’Ausl Toscana centro e in Sardegna per
l’Associazione Sanremo per l’Azienda Ospedaliera G. Brotzu.

 
 
 

About the author

More posts by