Bagnoli: si finge carabiniere per parcheggiare in posto riservato

Millantava un’appartenenza all’Arma per parcheggiare nel posto riservato, ma e’ stato denunciato dai carabinieri (veri) della stazione di Bagnoli per porto illegale di arma e possesso di distintivi contraffatti.
I militari sono intervenuti d’urgenza in via Diocleziano a seguito di segnalazione di persona sospetta, e hanno individuato e bloccato l’uomo – 62 anni, incensurato – indicato nei pressi di un esercizio commerciale. La perquisizione del suo veicolo ha portato al rinvenimento di una pistola a salve simile a quelle in uso alle forze dell’ordine e privata di tappo rosso nonche’ di un lampeggiante e di una fondina. I dipendenti dell’esercizio commerciale, stupiti di quanto stava accadendo, hanno spiegato: “Per noi era un carabiniere, cosi’ ci diceva sempre quando veniva a parcheggiare nel posto riservato accanto all’ingresso”.

 
 
 

About the author

More posts by