Ascierto:“Campania sicura venite a fare le vacanze”

La convivenza con il coronavirus è fatta di mobilità, lavoro, viaggi, turismo, enogastronomia, mare, storia e cultura. La Campania? «È uno dei luoghi più sicuri del mondo, sia quanto a numero di contagi sia in termini di affidabilità della rete sanitaria», assicura Paolo Ascierto, a cui si deve l’intuizione dell’uso del Tocilizumab, il farmaco antiartrite, per la terapia anti-Covid. E avverte: se i turisti rispettano le regole sono al sicuro. Apag.9 I nostri ospedali hanno dimostrato affidabilità I turisti, se rispettano le resole, sono al sicuro Ö Intervista Paolo Ascierto «La Campania è sicura nostra sanità affidabile> Lo scienziato della cura con l’antìartrite « La rete ospedaliera è testata e operati «Abbiamo dimostrato capacità e bravura» I turisti però rispettino sempre le regole: Ettore Mautone del mondo, sia quanto a nume- nome (“la cura Ascierto”, ro di contagi sia in termini di af- appunto) all’uso delToci- Covid-19 e riapertura dei confini fidabilità della rete sanitaria » , lizumab, il farmaco antiregionaìi: la convivenza col Co- Parola di Paolo Ascierto, artrite usato anche per ronavirus è fatta di mobilità, la- scienziato di fama intemaziona- mitigare gli effetti collatevoro, viaggi, turismo, enogastro- le, direttore dell ‘ unità di immu- rali dell’immunoterapia nom’ia, mare, storia e cultura, noterapia oncologica e terapie del cancro. La Campania? innovative del Pascale. Dottore Ascierto la «È uno dei luoghi più sicuri Colui che ha legato il suo Campania è un luogo sicuro rispetto alla pandemiadiSars-Cov 2? «Assolutamente si, ce lo diconoinumeri. Nonostante il piccolo focolaio di Mondragone siamo tomad a zero casi su migliaia di tamponi eseguici in aree sensibili e da 12 giorni consecutivi non registriamo decessi. Siamo d’altra parte nella fase della convivenza col virus, che c’è e circola in ogni parte del mondo, maqui in Campania abbiamo dimostrato di essere bravi sia a contenerlo sia a curarlo al meglio». Quali precauzioni servono? «Bastano quelle che sono in vigore: lavare spesso le mani, usare gel disinfettante e mascherine nei luoghi chiusi. Evitare lunghe permanenze in luoghi affollati.

 
 
 

About the author

More posts by