Arena Flegrea: musica e cinema, “Via all`estate”

“Ripartiamo” È il primo festival cittadino del dopo Covid. dall’Il luglio Gallo, Battista, Izzo, Sannino. ‘Ospitiamo quasi tremila persone” di liaría Urbani La prima rassegna post Covid riparte dall’Arena Flegrea. “Dove eravamo rimasti! Ripartiamoinsieme”. Come anticipato da “Rè pubblica”, l’area più grande del Sud ospita i primi spettacoli dal vi vo dopo mesi di stop, teatri e cine ma chiusi, la programmazione ferma e l’emergenza sanitaria. Il primo a tornare sul palco dopo il lockdown, I’ll luglio, sarà Massimiliano Gallo. L’attore, ormai volto no to anche della tv con “I bastardi di Pizzofalcone” con i quali sta per tornare sul set per le riprese della terza stagione, porta in scena le frenesie della quarantena in “Resilienza 2.0 – Comiche istruzione per risorgere da un disastro”. La rassegna musicale e teatrale è rea lizzata con il Teatro Troise e l’Arena Flegrea, gestita da Mario Fioro Flores, e diretta da Claudio de Magistris. L’Arena, che ha una capienza di 6500 persone, con le nuove norme, potrà ospitare un massimo di 2.742 posti. «E se andrà bene, il 30 per cento del rica vato andrà al comparto dello spet tacólo che ha sofferto tantissimo in questo periodo», spiega Pino Oliva, patron del Troisi di Fuorigrotta. A tenere a battesimo la ras segna il sindaco Luigi de Magistris, intervenuto alla presentazione. «Ora è il momento del coraggio – dice il sindaco – c’è stato il momento della paura che ora deve diventare responsabilità e voglia di ripartire. Napoli può farlo solo dalla cultura. Ci siamo lascia- ti il 21 febbraio con la città che aveva raggiunto la vetta per presenze turistiche e produzione culturale. Dalle tv al cinema, al teatro. Bisogna ripartire nella consapevolezza che è un viaggio in salita. Ma chi è più visionario e coraggioso sa utilizzare gli spazi all’aperto e rompere meccanismi di pigrizia burocratica, e va sostenuto. Dobbiamo dare forza a chi ha coraggio». L’emergenza ha ispirato gli artisti e così Gallo ha scritto la sua commedia durante la quarantena.

 
 
 

About the author

More posts by