Antonella Clerici: ‘Se non avessi lasciato ‘La prova del cuoco’ “sarei scoppiata”

Antonella Clerici, pur a malincuore, doveva dire ‘addio’ a “La prova del cuoco”. Se non lo avesse fatto, sarebbe ‘scoppiata’, parole sue. La conduttrice Rai lo spiega senza mezzi termini a Oggi. E sottolinea pure quando ad aiutarla nella sua decisione abbia inciso la morte dell’amatissimo amico Fabrizio Frizzi.Parlando del suo dire basta a “La prova del cuoco”, Antonella Clerici chiarisce: “Una decisione soffertissima. Ma se fossi andata avanti sarei certamente scoppiata. Quello che è successo a Fabrizio Frizzi mi ha fatto pensare tanto. Lui che adorava sua figlia Stella e che se ne è andato così precocemente. Dovevo davvero fermarmi e spostare le mie priorità, ed è stata la pancia a dirmelo. Le ho dato retta”.Vuole godersi la figlia Maelle e il suo compagno, Vittorio Garrone, con cui ha trovato la felicità. Se non avesse lasciato “La prova del cuoco” sarebbe certamente scoppiata. Non ce la faceva più a tenere i ritmi così alti con la sua professione. “Sono 32 anni che lavoro in Rai, correndo sempre: una vita tranquilla non l’ho mai fatta, tantomeno normale. E’ arrivato il momento di consolidare quello che ho costruito e a 54 anni mi voglio godere le piccole cose. Certamente anche quelle grandi, come mia figlia e Vittorio”, precisa ancora la presentatrice 54enne.

 
 
 

About the author

More posts by