Al salone della bomboniera: regalo e casa assegnati i Vebo Award per le migliori collezioni 2020

All’esposizione Vebo, che si è svolta a Napoli alla Mostra d’Oltremare, una giuria presieduta dal giornalista Roberto Alessi ha scelto le migliori aziende italiane

Si chiamano Vebo Award e sono i riconoscimenti che ogni anno vengono consegnati alle aziende che hanno realizzato le migliori collezioni nei segmenti della bomboniera, regalo e casa. Il premio intende premiare e gratificare la valenza del lavoro svolto dai produttori nella ricerca del design, materiali, forme e colori, delle loro realizzazioni.

Questi speciali “oscar” sono diventati negli anni simbolo di qualità e di valore aggiunto tanto da essere considerati un punto di riferimento dagli operatori di settore. Una giuria, composta da figure professionali emergenti come: designer, influencer, wedding planner, e dalla stampa specializzata del settore, presieduta da giornalista Roberto Alessi, ha assegnato i Vebo Award 2019

“Abbiamo scelto le nuove ed emergenti figure professionali del settore per raggiungere più facilmente i giovani – sottolinea Marco Paulillo, presidente del salone Vebo -, perché sono loro i compratori finali di questi oggetti. La Bomboniera ha orami ritrovato nuova vita realizzando oggetti contemporanei e di grande utilità, mentre al Vebo il regalo e la casa diventano sempre più settori di riferimento. I Vebo Award sono oramai un bollino di qualità sia per le aziende produttrici che per i compratori sempre più attenti ai risultati”.

Per il settore produttivo dedicato alla casa il primo premio è andato all’azienda milanese Weissestal con la motivazione: “Per la continua ricerca ed innovazione dei materiali, forme e decori, con un’originalità e creatività attenta alle nuove tendenze”. Secondo posto per Villa Altachiara, un’azienda tutta al femminile, attenta alla natura, al bio, al green, con la motivazione “Saper portare la natura in tavola, vendendo un’esperienza, oltre un prodotto”. Terzo premio alla ditta catanese Capitani Coraggiosi per il design e funzionalità dei loro prodotti.

Il primo premio dei Vebo Award, per le aziende produttrici di bomboniere, è andato all’azienda napoletana Le Fate di Cristallo. La collezione 2020, dedicata a linee di profumatori elettronici per l’ambiente con soggetti come sfere, mappamondi, carrozze fiabesche, fiori ed altre raffigurazioni, evidenzia il facile e piacevole utilizzo della bomboniera. Secondo posto, una conferma dopo la stessa piazza conquistata nel 2016, è andato a Le Bomboniere di Angie. L’azienda leccese ha ricevuto una particolare menzione: “L’attenzione all’utilizzo dei materiali, come la polvere di marmo toscano e la pietra leccese, fuse in un mix di tradizione e cultura tutta made in Italy”. Terzo gradino per Debora Carlucci per l’attenzione al designer stilizzato della sua bomboniera a forma di clessidra.

Infine Vebo Award, per l’articolo da regalo e oggettistica, all’azienda romana Royal Family premiata dalla giuria per la capacità e competenza nell’attualizzare un materiale dal sapore antico, sheffield, con l’attenzione verso la natura e l’ambiente. Seconda piazza per Paola Rolandi “quando la natura diventa oggetto di design: attenzione all’ambiente, total green, originalità e designer innovativo” e terzo posto a Chore, azienda italiana, per l’originalità del packaging e dei materiali utilizzati per creare diffusori per ambiente.

 
 
 

About the author

More posts by