A Scampia prende vita “L’amore è un gesto semplice”, murales di Affido Culturale per l’iniziativa nazionale #nonsonounmurales

“L’amore è un gesto semplice”, prende vita il murales di Affido Culturale per l’iniziativa nazionale #nonsonounmurales

L’evento di presentazione dell’opera “L’amore è un gesto semplice” è in programma venerdì 1° ottobre 2021 presso l’Istituto Comprensivo Virgilio IV di Scampia (Napoli) e rientra nell’ambito di “Non sono un murales – Segni di comunità”, iniziativa promossa da ACRI e diffusa alle comunità educati di “Con i bambini” che ha selezionato “AC – Affido Culturale” tra i progetti nazionali per combattere la povertà educativa minorile in Italia

“L’amore è un gesto semplice”. Questo il titolo del murales di Affido Culturale, che sarà svelato venerdì 1° ottobre 2021 (ore 10) presso l’Auditorium dell’Istituto Comprensivo Virgilio IV di Scampia (Napoli), in occasione della Giornata Europea delle Fondazioni. L’evento rientra nell’iniziativa nazionale “Non sono un murales – Segni di comunità” promossa da ACRI e diffusa dall’impresa sociale Con i bambini, che ha invitato a partecipare al grande avvenimento le comunità educanti di circa 120 città italiane. Tra queste, non poteva mancare “AC – Affido Culturale”, progetto innovativo a respiro nazionale nato a Napoli in periodo Covid19 e attivo anche su Roma, Bari e Modena.

L’inaugurazione dell’opera “L’amore è un gesto semplice”, ideata dall’artista pistoiese LDB e personalizzata da Sofia De Capoa, graphic design di AC, rappresenta la comunità che si prende cura dei più piccoli e in generale di chi ha bisogno. L’obiettivo è quello di lanciare un messaggio: rendere riconoscibile l’operato delle Fondazioni, che alimentano e innovano il welfare e la cultura in tutta Europa. Tutto questo è stato possibile, a Napoli, grazie alla preziosa collaborazione della Dirigente scolastica Lucia Vollaro del Virgilio IV, scuola già partner di Affido Culturale.

Alla giornata, prenderanno parte: Lucia Vollaro, Dirigente scolastica dell’Istituto Virgilio IV, Nobile Don Nicola Caracciolo di San Vito dei Duchi di San Vito, Governatore alla Beneficenza e all’Assistenza del Pio Monte della Misericordia, Elvira Quagliarella, docente dell’Istituto Virgilio IV, Margherita Rizzuto, referente convenzioni AC – Napoli, gli allievi che hanno colorato il murales.

Curiosità
L’opera scelta da ACRI è dell’artista pistoiese LDB ed è stata riprodotta con tecnica a stencil e personalizzata attraverso un lavoro di grafica a cura di Sofia De Capoa – con gli elementi simbolici e i loghi distintivi del progetto Affido Culturale. Ventuno allievi, che frequentano la quarta elementare, hanno realizzato l’opera nell’arco di una settimana, colorandola con tempera ad acqua e pennelli. Ad accompagnarli nel percorso, Gianluca Vitiello, operatore didattico de Le Nuvole, già partner di AC, che ha incontrato i giovani artisti nella “Sala delle Emozioni”. Una stanza dell’Istituto in cui si organizzano attività di musicoterapia e dedicate alla comunicazione non verbale a cura della docente Elvira Quagliarella.

Affido Culturale in breve
Affido Culturale è un progetto che si apre all’esterno, grazie alla volontà di tessere nuove relazioni e di stipulare solidi Patti educativi, selezionato da Con I Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto alla povertà educativa minorile.

È stato ideato da un soggetto capofila, il Pio Monte della Misericordia – istituzione filantropica nata nel 1602 – e reso possibile grazie a un partenariato che mette insieme 25 diverse realtà che operano da anni nel terzo settore e in quello della cultura, dell’arte e del turismo. Tra i partner, compare anche l’Istituto Comprensivo Virgilio IV di Scampia, scelto come luogo simbolo per l’iniziativa Non sono un murales.

Il progetto nasce a Napoli e si estende anche su Roma, Bari e Modena. Attraverso esperienze culturali condivise, le famiglie stringono un Patto Educativo monitorato dalle istituzioni scolastiche, in qualità partner del progetto.

Affido culturale progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. A.C. sogna un futuro in cui scambio, dono di sé, fiducia e reciprocità, passione e spirito di iniziativa, attenzione per l’altro e responsabilità, si diffondano nella società e siano di guida per le scelte individuali e collettive.

“Il progetto è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD. www.conibambini.org”.

Per maggiori info: https://percorsiconibambini.it/ac-affidoculturale/
Facebook, Instagram e Twitter @Affidoculturale

 
 
 

About the author

More posts by